BIORIVITALIZZAZIONE

BIOSTIMOLAZIONE con soft filler biorestitutivo (viso, collo, decolleté, mani)

Lifting non chirurgico che restituisce elasticità e tono ai tessuti cutanei. Questo innovativo trattamento di medicina estetica consiste nella iniezione di una serie di farmaci biostimolanti allo scopo di favorire la sintesi del collagene e di idratare in profondità la pelle, ripristinandone l’equilibrio naturale e garantendo al viso un aspetto fresco e levigato. Si tratta di dispositivi medici iniettabili, riassorbibili, che ripristinano naturalmente le condizioni pre-aging andando ad agire sul ringiovanimento della matrice extracellulare

È indicata per la correzione a medio termine dei difetti della pelle del viso dovuti all’invecchiamento cutaneo e/o alla perdita di volume, quindi adatto per quei soggetti che desiderano ridurre gli inestetismi cutanei del viso, delle labbra, ridefinire i contorni o nei quali si riscontra un tessuto sottocutaneo particolarmente destrutturato. E’ inoltre in grado di correggere piccoli esiti cicatriziali come cicatrici acneiche

BIOSTIMOLAZIONE viso con fili biostimolanti

La biorivitalizzazione può anche essere effettuata con fili biostimolanti in PDO (Polidioxanone), i quali vengono inseriti nel viso con aghi ipodermici lungo le linee di tensione naturali della pelle in modo da ottenere un effetto simile al lifting chirurgico. Si tratta di fili riassorbibili che garantiscono un effetto di sostegno immediato ai tessuti lassi. Osservazioni cliniche hanno dimostrato che il polidioxanone stimola la produzione di nuovo collagene – la proteina responsabile della compattezza ed elasticità della pelle – aumentando la sintesi dell’acido ialuronico endogeno e migliorando il microcircolo locale. È per questo che il tessuto nel quale si introduce il PDO diventa più sodo, elastico ed idratato. L’efficacia di questa innovativa procedura è visibile entro 2 o 3 settimane.

biorivitalizzante
biorivitalizzante
biorivitalizzante
biorivitalizzante